LA PROTESI FISSA

5 Novembre 2015

LA PROTESI FISSA A CARICO IMMEDIATO TORONTO BRIDGE ALL-ON-FOUR :

FACCIAMO CHIAREZZA

CHE COS’E’

Si tratta di una tecnica relativamente nuova indirizzata al trattamento dell’edentulia con l’utilizzo di una protesi dentale completa che viene fissata all’arcata superiore o inferiore attraverso degli impianti osteo integrati che vannLo da un minimo di quattro ad un massimo di sei per arcata.

A CHI SI RIVOLGE

Questo tipo di trattamento si rivolge a tutti quei pazienti con totale mancanza di denti  o con altre patologie odontoiatriche in cui i denti, anche se presenti, sono ormai compromessi al punto da essere inutilizzabili per altre metodiche di riabilitazione protesica.

COME VIENE ESEGUITA

In termini tecnici, la toronto bridge, che sia con quattro, cinque o sei impianti osteo integrati, e’ una tecnica riabilitativa implanto – protesica con un protocollo chirurgico, protesico e di laboratorio codificato. Il paziente che viene indirizzato a questo tipo di terapia deve essere a conoscenza del fatto che l’implantologia a carico immediato e’ una tecnica oramai consolidata da anni ed il protocollo utilizzato e’ condiviso da tutti gli specialisti in odontoiatria, chirurgia implantologica e protesi dentaria.

IN PRATICA . . .

Prima visita:

viene effettuata la diagnosi e vengono eseguite le fotografie e la

radiografia panoramica, prescritti eventuali esami aggiuntivi (ECG,

ematologici, ecc). Viene esposto al paziente il piano di cura. In questa

seduta al paziente vengono date tutte le informazioni riguardanti le cure

da eseguire e viene spiegata dettagliatamente la metodica stessa.

Secondo appuntamento:

si procede alle cure dentali. Vengono estratti gli eventuali denti residui

compromessi,

vengono inseriti gli impianti osteo integrati come gia’ precedentemente

spiegato al paziente e si procede alla preparazione della protesi

provvisoria che viene inserita entro 24 ore dall’intervento.

Terzo appuntamento:

controllo clinico e rimozione dei punti di sutura.

Dopo quattro – sei mesi:

dopo l’avvenuta integrazione tra impianto e osso dell’arcata in

trattamento, la protesi dentaria provvisoria viene sostituita con quella

definitiva in resina o in ceramica.

TUTTI I PAZIENTI POSSONO ESSERE CANDIDATI A QUESTO

PROTOCOLLO DI CURA ?

Nella quasi totalita’ dei casi vi sono le condizioni per potere eseguire questa procedura. L’età non è un problema, così come non sono un problema cardiopatie, diabete ed ipertensione purché in terapia.

IN SINTESI . . .

Con l’implantologia a carico immediato “all on four” è possibile avere fin da subito una dentatura completa, con denti fissi in non più di 24 – 48 ore dall’intervento. Inoltre è possibile offrire stabilità anche con un volume osseo minimo: sarà dunque minore la necessità di sottoporsi a difficili e costose tecniche di chirurgia preimplantare e di giovarsi dell’alta efficienza e garanzia di successo protesico del 100%.

PERCHE’ SCEGLIERE NOI . . .

Il nostro Centro Odontoiatrico si avvale della collaborazione di specialisti odontoiatri che da anni svolgono la loro attivita’ in campo chirurgico, implantologico e protesico. Inoltre i laboratori odontoiatrici interni alla nostra struttura e con i quali collaboriamo da sempre, ci consentono di avere una rapporto qualita’ prezzo estremamente conveniente. Per cui scegliere noi vuol dire sicurezza di trasparenza del trattamento, certificazione di esperienza e capacita’ degli specialisti odontoiatri, qualita’ del lavoro protesico di laboratorio e inoltre un notevole risparmio economico.

Posted in News, Odontoiatria by admin